Origo Food è lieta di accogliere una nuova realtà nel suo ampio ventaglio di produttori locali: la King Of Truffles. L’azienda, con sede principale in Molise, è conosciuta a livello internazionale, vanta numerose collaborazioni e premi ed è leader nel settore del tartufo. Scopriamola insieme!

L’azienda King of Truffles

L’azienda isernina King of Truffles vanta numerose sedi sparse per il mondo (Arabia Saudita, Singapore, Canada, Cina, Usa, etc.) e seleziona i suoi tartufi nell’area del Parco Nazionale Abruzzo, nel Lazio e nella provincia di Isernia. Queste terre rendono fino al 40% della produzione totale di tartufi in tutta Italia.

Grazie alla collaborazione di esperti del settore, King of Truffles è in grado di proporre prodotti di altissima qualità e confezionati a regola d’arte. L’obbiettivo di King of Truffles è infatti quello di offrire e far conoscere in tutto il mondo la vera eccellenza Made in Italy. A tutto questo, si aggiunge una servizio alla clientela impeccabile che cura ogni fase del rapporto con il cliente finale.

Riconoscimenti ed eventi

I fondatori di King Of Truffles sono i fratelli Edmondo e Vittorio Angelaccio, due grandissimi esperti del settore del tartufo. Quest’ultimi sono stati insigniti dall’Accademia Italiana del Tartufo del titolo di “Italian Truffle Ambassador” per la Regione Molise.

I riconoscimenti non finiscono qui. King Of Truffles ha preso anche parte all’importante programma di promozione del Made in Italy ICE presso il famoso centro commerciale di Parigi BHV MARAIS. Durante questo importante evento che si è svolto sotto le feste natalizie 2020, l’azienda ha esposto all’interno di questa importante realtà francese i suoi prodotti. La stessa cosa è avvenuta all’interno dello storico centro commerciale Galeries Lafayette. 

I fratelli Angelaccio, con il loro titolo di “Italian Truffle Ambassador” hanno anche partecipato alla Cena di Gala organizzata dalla Camera di Commercio di Seoul (ITCCK) alla presenza delle massime istituzioni coreane e italiane in Corea, fra cui Ambasciata Italiana, ITA (Italian Trade Agency) e ENIT, l’agenzia di promozione del turismo italiano.

Durante questa importante occasione (tenutasi presso la prestigiosa sala del Conrad Hotel Seoul) lo chef stellato Alfredo Russo ha elaborato un menu al tartufo, esaltando nei piatti proposti sia il tartufo bianco del Molise, sia i prodotti lavorati della King of Truffles, che si sta affermando sempre di più sul mercato asiatico.

I due fondatori sono stati inoltre citati dalle più importanti testate giornalistiche italiane, come il Corriere della Sera che ha si è avvalso della loro collaborazione per parlare delle differenze fra il tartufo bianco e nero.

L’intervista a Edmondo e Vittorio Angelaccio

L’impegno, la passione e importanti valori contraddistinguono da sempre questa azienda. Curiosi e affascinati dalla loro storia abbiamo voluto fare qualche domanda ai fratelli Angellaccio ed ecco la nostra intervista ai fondatori di King of Truffles.

Come nasce la vostra passione per il tartufo?

king-of-truffles-edmondo-vittorio-angelaccio-origo-food

Edmondo e Vittorio Angelaccio

In realtà, l’idea di iniziare a lavorare nel mondo del tartufo è stata del tutto “casuale”. Venivamo da esperienze professionali in altri settori, ma ci accomunava un investimento fatto da nostro padre negli anni ‘80 di una azienda agricola in Molise sul confine con l’Abruzzo.

Una parte di quel terreno, a nostra insaputa, era (e lo è tuttora) particolarmente vocata alla produzione spontanea di tartufo, soprattutto il bianco, e per questo, oggetto di richiamo di molti cavatori locali e forestieri.

Abbiamo iniziato così a proporre il nostro prodotto, volutamente senza indicarne la provenienza, a diversi ristoratori di altre regione (Piemonte, Toscana, Campania, Umbria ecc.), ricevendo ottimi feedback in termini di qualità, quantità e servizio pre e post vendita.

Da lì abbiamo ritenuto che fosse giunto il momento di dar vita ufficialmente alla “King of Truffles”, nata con il preciso intento di fornire prodotti di qualità, in contesti esclusivi e con prezzi ragionevoli, considerando il tartufo sempre un bene di un “alto valore”.

Dall’idea di business è scaturita ovviamente la passione del mondo del tartufo, una totale immersione di profumi, odori, sapori, dimensioni, elementi che per noi dovevano essere organizzati in modo imprenditoriale.

Cosa significa essere ambasciatori del tartufo?

Partiamo da un concetto chiave: portare i nostri prodotti sulle tavole dei ristoratori, dei clienti privati o nei negozi gourmet è motivo di orgoglio sia come azienda che come “ambasciatori” di un prodotto e soprattutto del territorio che rappresentiamo.

E questo lo facciamo sempre, soprattutto in contesti e mercati internazionali che ad oggi rappresentano circa il 60% del nostro fatturato.

Dal 2016 siamo presenti nel mercato coreano, dove abbiamo iniziato, in modo graduale, un programma culturale di avvicinamento al tartufo, nel massimo rispetto della loro tradizione culturale.

Il nostro vuole rappresentare un punto di partenza e mai di arrivo: entrare in punta di piedi in un mercato estero non per vendere ma per educare, per far conoscere il tartufo come prodotto fresco e nelle sue tante declinazioni di prodotti trasformati, del loro utilizzo in cucina dei possibili abbinamenti da fare.

Ma la cultura parte sempre dalle origini: spieghiamo cosa è il tartufo, come si forma, le varie qualità, come si raccoglie, chi può raccoglierlo, l’impiego fondamentale del cane, dove si raccoglie e soprattutto quando.

Essere ambasciatori vuol dire comunicare non solo un prodotto, e il suo utilizzo, ma diffondere cultura, promuovere il territorio, la sua salvaguardia e il suo massimo rispetto. In sintesi: siamo i custodi del bosco e i baluardi della Biodiversità.

Oltre a mantenere alta la qualità dei prodotti cosa riserva il futuro a King of Truffles?

Mantenere alta la qualità è un must, ed è sempre più difficile mantenere certi standard ed alzarli soprattutto in questo momento delicato dove i consumatori sono decisamente più attenti, cercando prodotti buoni, sostenibili, salutari, con un packaging interessante ma sempre usando materie prime di ottimo livello.

King of Truffles nel 2011 è nata come società commerciale e per il suo 10° compleanno nel 2021 ha deciso di passare dal “Buy al Make”.

Diventeremo a breve anche una società di produzione, in grado di scegliere le migliori materie prime, controllare tutto il processo di filiera, usando le più importanti tecnologie e innovazioni di prodotto nel campo del settore alimentare. Avremo così prodotti altamente sostenibili, 100% green, con un vero modello di industria 4.0 che sta puntando sempre di più al digitale e all’internazionalizzazione.

Come i giovani possono avvicinarsi a questo mondo?

Fino a qualche anno fa il tartufo era considerato un bene di lusso, rivolto a big spender e soprattutto per una fascia di età media-alta.

Oggi invece stiamo assistendo ad un cambio di rotta. Molti giovani si stanno avvicinando al valore esperienziale del cibo, frequentano ristoranti stellati e apprezzano molto di più i prodotti ben fatti. Sicuramente anche i vari talent televisivi sul mondo del food&bevarage stanno facilitando questo processo di cambio culturale orientato al mangiar bene, sano, consapevole, con un forte avvicinamento all’uso di prodotti anche più costosi ma che possono dare una spinta in più ai palati.

Investire in “cultura” del cibo è per noi fondamentale, soprattutto per intercettare giovani generazioni che iniziano ad avere maggiore conoscenza del tartufo e dei vari abbinamenti. Un altro fattore chiave è rappresentato dal fatto che i giovani sono nativi digitali e questo consente loro di trovare e poter acquistare sulle piattaforme digitali in modo più rapido e veloce. Ecco perché come azienda stiamo investendo molto sul digitale con accordi su marketplace, che come Origo food, hanno deciso di puntare su prodotti di nicchia.

I prodotti di King of Truffles

Origo Food ha l’onore e il piacere di proporre nel suo ampio catalogo tanti prodotti dell’azienda King of Truffles. Prova ad esempio i pici al tartufo nero, le perle di tartufo nero estivo e il preparato a base di miele con tartufo bianco. Tutti i prodotti di questa importante azienda molisana vengono lavorati secondo metodi tradizionali e sprigionano profumi e sapori unici. Cosa aspetti? Visita subito il nostro shop online! 

Ti ricordiamo infine che se ti iscrivi alla newsletter di OrigoFood riceverai uno sconto del 15% da utilizzare sulla tua prima spesa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *