natale-cenone-pranzo-pandemia-covid19-dpcm-abbracci-atmosfera-madeinitaly-eccellenzeitaliane-ingredienti-menu

Natale è alle porte. Siete pronti?

Il Natale sta arrivando!

 

Manca poco più di una settimana al Natale e si sente nell’aria un grande fermento.

 

Questo 2020 è caratterizzato da un ospite non gradito, il Covid 19, che a Natale cercheremo di lasciare fuori dai pensieri.

Siamo regioni divise a colori sempre un po’ in attesa di cambi repentini e in attenzione per la tutela della salute pubblica.

Ma il Natale va festeggiato con responsabilità e creatività.

Noi italiani, maestri della fantasia, abbiamo un obiettivo: cercare alternative per rendere le nostre feste gioiose e serene.

Molti, purtroppo, avranno un posto in meno a tavola ma Natale è un momento per tenersi stretti nell’anima.

lettera a Babbo Natale

Lettera per Babbo Natale

Il 25 dicembre si celebra una festa cristiana molto sentita. Si celebra la nascita di Gesù e l’inizio di una nuova vita per la Cristianità ma oggi ha assunto anche una veste laica con lo scambio di doni e l’introduzione di figure pagane come Babbo Natale.

È tradizione fare il presepe e l’albero, che hanno origine medievale ma la seconda è più legata ai paesi del Nord Europa.

Voi, avete già fatto il presepe e l’albero?

Uno dei nostri riti è il cenone della Vigilia e il pranzo di Natale, momenti di unione, condivisione e tanta convivialità dove gustare i piatti della tradizione italiana.

Il Cenone della vigilia e il pranzo di Natale: distanti ma vicini creiamo insieme 

Le Famiglie sono solite riunirsi in casa dove si preparano i piatti della tradizione italiana.

Il menù della Vigilia è di magro con preparazioni a base di pesce, quello del Natale è più ricco con piatti di carne.

Ogni regione, ogni paese ma anche ogni famiglia ha le proprie usanze ma tutti desiderano eccellenze enogastronomiche.

Quest’anno, che molti saranno lontani con  limitazioni e regole da rispettare, il mio consiglio  è di creare insieme un cenone o un pranzo di Natale.

Eccellenze enogastronomiche dall’Italia per il pranzo di Natale

È importante organizzarsi per tempo, decidere il menù e fare una lista degli ingredienti necessari per le preparazioni.

Un menù made in Italy, che rispetti le tradizioni dei luoghi ma sia anche curioso e voglioso di scoprire delizie oltre paese e oltre regione. 

L’Italia è un mondo incantato di bontà e ci offre tanto e Origo nella sua selezione offre molti prodotti del made in Italy per preparare piatti di qualità ed eleganti.

Può essere utile per chi cucina dividere i piatti a seconda del tempo necessario per la preparazione e cucinare ciò che è possibile in anticipo.

Ricordiamoci del vino, dello spumante, dei dolci e della frutta secca.

La tavola made in Italy

Anche l’occhio vuole la sua parte!

Addobbi natalizi

Un ambiente curato, caldo e dai colori accoglienti è ideale per rendere gioioso il momento della festa.

Mentre accendiamo le candele e distribuiamo in giro cestini di fiori colorati possiamo ascoltare della musica che crea atmosfera natalizia.

Cerchiamo nei nostri cassetti le tovaglie ricamate a mano dalle nostre nonne, ricordi di un tempo che fu e delle nostre tradizioni.

Questo Natale coccoliamoci con le delizie italiane,  con ambienti curati e abbracciamoci con le parole.

Tutti diciamo che la pandemia ci ha tolto gli abbracci e ci chiediamo come dimostrare il bene.

Quest’anno sarà bello lasciare il tatto e guardando due occhi che brillano ascoltare una voce che ti dice: ti voglio bene.

Buon Natale a tutti

Un abbraccio 

#IoOrigo e tu?

Valeria Iannitti

valeria-iannitti-paesaggi-umani

Dolcemente Complicata

Avvocato/Writer/Webwriter

Dopo aver conseguito un Master in Comunicazione d’Impresa presso l’Università di Siena lascia la professione, esercitata per 18 anni, per dedicarsi alle sue passioni: scrittura, lettura, viaggi, mondo del vino e del gusto e di tutto ciò che genera bellezza. Fonda il 10/10/2020 il mondo digitale di Paesaggi Umani dove scrive e racconta, attraverso le emozioni, le storie di sogni, esperienze di gusto, sapori, cucina e vino, bellezza, vita e di tutto ciò che è invisibile agli occhi.

Paesaggi UmaniTwitterFacebookInstagram

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.